Aperte le candidature per il Progetto Ambasciatori della Fondazione Antonio Megalizzi

Data di pubblicazione: 
01 Febbraio 2021

È ufficialmente online la call per partecipare al “Progetto Ambasciatori della Fondazione Antonio Megalizzi”

Il progetto, promosso dalla Fondazione Antonio Megalizzi con la collaborazione della Rappresentanza della Commissione europea a Milano e con il sostegno della Fondazione Caritro, si pone l’obiettivo di portare il messaggio di Antonio a bambini e ragazzi di tutte le età: essere cittadine e cittadini europei consapevoli, informati e dotati di senso critico.

Antonio Megalizzi è stato fondatore e caporedattore del format radiofonico Europhonica. Un “artigiano della parola” che sceglieva con cura i termini da utilizzare, cercava sempre parole accattivanti e vere, semplici ma non banali, per affrontare temi seri con la giusta dose di ironia. Dopo l’attentato di Strasburgo dell’11 dicembre 2018 in cui Antonio ha perso la vita, i suoi familiari e amici hanno deciso di creare la Fondazione per diffondere i suoi valori. "Non fermare la sua voce" è il compito che la Fondazione Antonio Megalizzi si è posta fin dall’inizio, perché le parole di Antonio possano continuare a seminare quella passione per l'Europa e la corretta informazione e il suo entusiasmo possa contagiare studenti e studentesse di tutta Italia.

La call è rivolta a cittadine e cittadini dell’Unione europea che risultino regolarmente iscritti in un Ateneo oppure ai neolaureati da non più di 12 mesi alla data di pubblicazione. Ogni interessato e interessata può candidarsi compilando l’apposito modulo nel portale della Fondazione Antonio Megalizzi da inviare entro e non oltre le ore 14:00 del 19.03.2021. Qualora le Università di appartenenza dei 30 selezionati si rendessero disponibili, sarà eventualmente possibile riconoscere crediti formativi, punteggi per tesi di laurea o un percorso esperienziale.