Scienza e Ricerca

Lluis Prats Planaguma al corso di laurea in Promozione e Gestione del Turismo

Il corso di laurea in Promozione e Gestione del Turismo, ospiterà il 12 dicembre, presso l'Aula 205 del Complesso Universitario Perrone​, il seminario "Tourism destination planning and management” del Prof. Lluis Prats Planaguma.

Far crescere l'Europa con didattica e ricerca. UPO in prima linea.

L’Università del Piemonte Orientale è in prima linea nel dibattito sul futuro dell’Europa grazie al Progetto Jean Monnet OLSYFIL di Barbara Piattoli Girard (ricercatore e docente di diritto processuale penale europeo presso l'UPO) che è stato selezionato tra i nuovi beneficiari delle attività Jean Monnet della Commissione europea (EACEA).

Tumori: nuove speranze dalla Terapia a Cattura Neutronica del Boro

Il professor Luigi Panza, docente di Chimica organica presso il Dipartimento di Scienze del farmaco dell'Università del Piemonte Orientale, è uno dei quattro esperti invitati presso la sede della International Atomic Energy Agency, a Vienna, per discutere e illustrare gli scenari possibili sull'utilizzo di nuove strategie nella cura dei tumori. Nello specifico, l'utilizzo di particelle di Boro in particolari forme di radioterapie ha dato risultati incoraggianti che potrebbero aprire nuove vie terapeutiche.

L'UPO si aggiudica il primo Hackathon su tecnologia e disabilità

Il 20 e 21 ottobre scorsi, si è svolta presso la Camera di Commercio di Alessandria la prima edizione del più grande hackathon in Italia sul tema della tecnologia per la disabilità; "Elementare Watson! Oltre i limiti della disabilità" (questo il titolo dell'iniziativa) è stato promosso da Abilitando, IBM, Intesa Sanpaolo e Fondazione SESA.

Mesotelioma pleurico: il fattore ereditario nasconde una speranza

È stato recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Cancer Letters uno studio sul mesotelioma maligno della pleura (MMP) che ha coinvolto molti docenti e ricercatori dell'Università del Piemonte Orientale.

Software Libero: i manager si formano all'UPO

C'è tempo fino al 31 agosto per iscriversi alla seconda edizione del Master di primo livello in Management del Software Libero. Il Master in “Management del software libero” (pagina web del Master) è concepito affinché i partecipanti comprendano e valutino le opportunità offerte dal software libero, in particolare acquisendo competenze per realizzare e governare la migrazione dei sistemi informativi dal software proprietario a quello libero e partecipare alle c

Alberto Martini premiato a Roma dalla University of Maryland

Il Senato della Repubblica Italiana ha ospitato stamani la cerimonia di conferimento del Premio "Peter H. Rossi", uno dei più prestigiosi a livello internazionale nel campo delle scienze statistiche e sociali.  Per la prima volta il riconoscimento è stato attribuito a uno studioso italiano, il professor Alberto Martini, docente di Statistica economica presso il Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali dell’Università del Piemonte Orientale.

Si riforma la legge in materia di tartufi. Il contributo dell'UPO

Vito Rubino, docente afferente al Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali dell'UPO è stato ascoltato dalla Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati come esperto di diritto alimentare dell'Unione europea in relazione al disegno di legge in materia di tartufi. I lavori porteranno il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali a stendere il Piano Nazionale della Filiera del Tartufo 2017 /2020.

Cresce la collaborazione tra UPO e Ospedale di Casale Monferrato

Il 18 maggio si è tenuto presso l’Ospedale Santo Spirito di Casale Monferrato un corso (Iter formativo e modus operandi in anatomia patologica) organizzato dal servizio di Anatomia Patologica su tematiche di pertinenza oncologica ed anatomo-patologica. La particolarità dell’evento formativo, presentato dal primario dott.ssa Maria Fabia Cosimi e organizzato dalla dott.ssa Stefania Erra, è stata quella di mettere in risalto l’impegno e le capacità delle studentesse sia della laurea triennale in Scienze Biologiche che della laurea magistrale in Biologia del DiSIT (Dipartimento di Scie

Partita l'Azione Urgente di Amnesty International in favore di Ahmadreza Djalali

Il 7 febbraio Amnesty International ha diramato il documento di Urgent Action che sintetizza la situazione del ricercatore iraniano Ahmadreza Djalali.

Qui sotto il link alla pagina ufficiale di Amnesty International.

Firma qui la petizione di Amnesty International.