Scienza e Ricerca

Indagine epidemiologica a Borgosesia: prevenzione e studio sul campo

Un progetto che ha saputo coniugare scienza e prevenzione. Sono 24 le persone risultate positive al test tampone dopo l’indagine epidemiologica svolta a Borgosesia lo scorso 23 e 24 Maggio per valutare la prevalenza della risposta immunitaria al nuovo coronavirus SARSCoV2, 18 alla prima indagine e 6 in un successivo approfondimento.

Perdita di olfatto e gusto correlata a COVID-19, uno studio UPO cerca di fare chiarezza

Il team di ricercatori della clinica universitaria di Otorinolaringoiatria, diretta dal professor Paolo Aluffi Valletti, nei mesi scorsi sono stati intensamente impegnati sul campo durante l’emergenza Covid-19. I ricercatori hanno recentemente pubblicato i risultati di un’indagine epidemiologica compiuta su un campione di soggetti novaresi che hanno contratto il SARS-CoV-2 e che dimostra come l’infezione abbia importanti implicazioni nel causare alterazioni della percezione del gusto e dell’olfatto.

La riabilitazione post COVID-19 a casa dei pazienti. Una guida online aiuta i convalescenti.

La situazione di emergenza riferita alla diffusione del COVID-19 e la necessità di limitare i contatti ambientali e il rischio di diffusione del virus hanno fatto sorgere diverse criticità nell'ambito della medicina fisica e riabilitativa. Quelle principali sono state:

Il CAAD in prima linea nella gestione sanitaria nella Fase 2

L’avvio della cosiddetta “Fase 2” dallo scorso 4 maggio ha generato come conseguenza diretta una necessità sempre maggiore di test molecolari, i cosiddetti tamponi, soprattutto per alcune specifiche categorie di lavoratori. In Piemonte, in particolare, sarà necessario incrementare notevolmente il numero di test dagli attuali 8/9.000 fino a circa 20.000 tamponi al giorno.

Un ponte tra la Cina e Novara per migliorare la riabilitazione respiratoria dei malati di COVID-19

Da marzo 2020 Italia e Cina collaborano nel campo della riabilitazione dei pazienti che hanno contratto il virus SARS-CoV-2.

Valore della riservatezza e importanza del bene comune. Un percorso stretto che medicina e filosofia devono percorrere insieme.

Con il consenso del direttore generale dell'Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, professor Massimo Bray, pubblichiamo sul Multiblog UPO un dialogo tra Luca Savarino (Filosofia morale, DISUM, Università del Piemonte Orientale)  e Paolo Vineis (Environmental Epidemiology, Imperial College di Londra

UNITO e UPO: pronto il kit per aumentare i test di coronavirus nella Regione Piemonte

L’Università degli Studi di Torino (UniTo) e l’Università del Piemonte Orientale (Upo) hanno allestito un test “in house” per l’identificazione del Coronavirus dai tamponi eseguiti sul territorio. Gli Atenei piemontesi si sono coordinati per rispondere alla richiesta della Regione Piemonte di effettuare test diffusi per lo screening del virus COVID-19.

L'impegno scientifico dell'UPO contro il Coronavirus

L’Università del Piemonte Orientale, di concerto con la Regione Piemonte e l’Unità di Crisi Regionale, oltre all’impegno assoluto del Rettore, dei clinici, degli specializzandi e dei tirocinanti negli ospedali del territorio, sta portando avanti tre importanti incarichi per combattere la COVID-19.

Il nuovo progetto PREMUROSA migliorerà il trattamento dei disturbi muscoloscheletrici

Un gruppo di partner internazionali da Italia, Finlandia, Portogallo, Irlanda, Lettonia, Serbia e Svizzera ha lanciato il progetto europeo PREMUROSA – Precision Medicine for Muscoloskeletal Regeneration, Prosthetics, and Active Ageing (Medicina di precisione per la rigenerazione muscoloscheletrica, protesi e invecchiamento attivo)

(ANNULLATO) Secondo kick-off per la piattaforma UPO Prisma

EVENTO ANNULLATO, RINVIATO A DATA DA DEFINIRSI.