Vita da Campus

Si rinnova il Consiglio di Amministrazione dell'UPO

Si insedierà ufficialmente con la seduta di venerdì 8 novembre il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Università del Piemonte Orientale.

Manca all’appello solo il nome del Rappresentante degli studenti, che sarà reso noto nei prossimi giorni, ma sono già noti i nominativi dei membri interni ed esterni, che insieme al Magnifico Rettore comporranno il nuovo CdA che resterà in carica per quattro anni accademici, fino al 31 ottobre 2023.

Un nuovo hub per ricerca e formazione nella cornice di Villa San Remigio

Villa San Remigio a Verbania diverrà presto un nuovo hub per le attività formative dell’Università del Piemonte Orientale. Lo stabilisce un accordo siglato il 24 ottobre 2019, proprio a Villa San Remigio, dal sindaco della Città di Verbania, la professoressa Silvia Marchionini, e il rettore dell’UPO, il professor Gian Carlo Avanzi.

UPO e University of Shkodra rafforzano la partnership

L'incontro con il Rettore dell'University of Shkodra (Albania), prof. Adem Bekteshi, svoltosi in Rettorato nella giornata di mercoledì 16 ottobre 2019, ha consentito di rafforzare la cooperazione attiva dal 2016 tra UPO e il secondo ateneo della Repubblica Albanese.

Proroga del termine per le immatricolazioni

Il termine per le immatricolazioni e i trasferimenti in ingresso  sono prorogati fino a lunedì 14 ottobre 2019 ore 12:00 senza il pagamento di alcuna mora per i seguenti corsi di laurea;

Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze Politiche, Economiche e Sociali:

  • Giurisprudenza,
  • Scienze politiche, economiche, sociali e dell’amministrazione,
  • Servizio Sociale

Dipartimento di Studi Umanistici:

Restart a Heart. L'UPO in piazza per la formazione contro gli arresti cardiaci.

Ogni anno in Europa 400.000 persone sono colpite da arresto cardiaco improvviso: molte di queste potrebbero essere salvate se chi è con loro fosse in grado di soccorrerle tempestivamente con manovre semplici da eseguire. Per questo motivo, il 14 giugno 2012 il Parlamento europeo ha invitato gli Stati membri a realizzare iniziative che aiutino tutti i cittadini e gli operatori sanitari a saperne di più su come soccorrere una persona che abbia un arresto cardiaco improvviso.

"Promemoria Auschwitz". L'UPO aderisce al progetto di educazione alla cittadinanza

L’Università del Piemonte Orientale aderisce a “Promemoria Auschwitz – Il treno della memoria”, il progetto di educazione alla cittadinanza attraverso la promozione della partecipazione, organizzato dall’Associazione Deina.

I masteristi di EMOTION sbarcano a Novara

 Il 23 settembre ha avuto inizio, presso il Dipartimento di Scienze del farmaco a Novara,  il master Erasmus Mundus EMOTION. Gli studenti, provenienti da diverse parti del mondo, sono stati accolti dal Prof. Armando Genazzani e dalla Prof.ssa Tracey Pirali. I ragazzi di Erasmus Student Network Piemonte Orientale, con la collaborazione di Radio 6023, hanno organizzato per loro un city tour e una pausa pranzo davvero speciale per iniziare a far loro conoscere e apprezzare la città.

Economisti del lavoro riuniti al DISEI per il Congresso Internazionale AIEL 2019

Il 12 e 13 settembre gli economisti del Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa (DiSEI), Carmen Aina, Eliana Baici, Paolo Ghinetti, Giorgia Casalone, Martin Zagler, Daniela Sonedda, Massimiliano Piacenza e Alessia Amighini, hanno organizzato all'UPO, per la prima volta, il convegno annuale dell’Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro (AIEL) il cui tema è stato “Human Capital in modern societies: theories, policies, and economic implications”.

Si è conclusa con successo la seconda edizione della School of Excellence

Si è conclusa la seconda edizione della School of Excellence “Sciences and Societies: Perspectives and contaminations”, il percorso di eccellenza destinato a un gruppo selezionato di studenti dell’Università del Piemonte Orientale e reso possibile da un generoso contributo della Compagnia di San Paolo.

Dona il 5x1000 all'Università del Piemonte Orientale

Vuoi destinare il 5 ‰ all’Università del Piemonte Orientale?

Con il tuo contributo potremo sostenere la ricerca scientifica e i nostri servizi agli studenti come abbiamo fatto gli anni scorsi.

Aiutaci a sostenere i nostri studenti e giovani ricercatori con il 5 per mille. Con il tuo contributo potranno essere realizzati nuovi progetti di ricerca, erogate borse di studio e buoni libro.