Vita da Campus

Presentata la nuova squadra di Ateneo

Nelle sedute di oggi, lunedì 5 novembre 2018, del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione dell’Università del Piemonte Orientale, il rettore Gian Carlo Avanzi ha presentato la nuova squadra dei delegati che lo affiancherà alla guida dell’Ateneo nel sessennio 2018-2024.

Gianluca Aimaretti guiderà il Dipartimento di Medicina traslazionale dal mese di novembre

Il professor Gianluca Aimaretti sarà il nuovo direttore del Dipartimento di Medicina traslazionale dell’Università del Piemonte Orientale dal 1° novembre 2018. È stato eletto lo scorso 9 ottobre con 41 voti favorevoli sui 44 (3 le schede bianche) dei votanti presenti alla seduta elettiva svoltasi nella sede della Scuola di Medicina. La carica di vice-direttore sarà assunta dalla professoressa Marisa Gariglio.

Proroga immatricolazioni 2018

Il Rettore dell’Università del Piemonte Orientale ha deciso di prorogare i termini per le immatricolazioni, per l’anno accademico 2018/19, fino a venerdì 19 ottobre 2018.

La proroga riguarda le immatricolazioni e i trasferimenti in ingresso ai corsi di laurea triennale. Fino al 19 ottobre, pertanto, gli studenti potranno iscriversi senza il pagamento di alcuna mora.

ESCLUSIONI E LIMITAZIONI

Riparte la Silicon Valley Study Tour experience per gli studenti del DiSEI

Il 2 ottobre alle ore 14.00 nell'aula CS03 del Campus Perrone a Novara parte ufficialmente l'edizione 2019 del Silicon Valley Study Tour, esperienza formativa ideata dal Dipartimento di Studi per l'economia e l'impresa in collaborazione con la Fondazione Novara Sviluppo.

UPO prima in Italia per incremento percentuale del Fondo di Funzionamento Ordinario

1,7 milioni di Euro e + 3,90% rispetto al 2017: a tanto corrisponde l’incremento del Fondo di Funzionamento Ordinario che l’Università del Piemonte Orientale riceverà dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

Successo per l’edizione verbanese della Scuola estiva del DiSEI

L’edizione 2018 della Scuola estiva, avviata nel 2011 dall’Università del Piemonte Orientale, si è conclusa dopo un’intensa settimana di lavoro per gli studenti che vi hanno preso parte ed è tempo di bilanci. Si può parlare sicuramente di un successo, in primis per la partecipazione di ben trenta ragazzi in quest’avventura e poi anche per la sfida vinta, quella di cambiare location.

A Norimberga per imparare il Diritto e per non dimenticare la Storia. Il racconto dei nostri studenti

Dal 25 al 27 luglio 2018 gli studenti UPO del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza Daiana Neagoe, Chiara BertoldiFabio BercaGreta Accatino e Carlo Mondello, accompagnati dal dott. Stefano Saluzzo che ha fornito loro il supporto scientifico, hanno preso parte all'evento internazionale di simulazione processuale Nuremberg moot court (sito web).

A Norimberga per l'evento internazionale dedicato alle simulazioni processuali

Un gruppo di cinque studenti del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali dell'Università del Piemonete Orientale parteciperà alla Nuremberg moot court (sito Web), una competizione internazionale di simulazione processuale che si tiene a Norimberga dal 25 al 28 luglio prossimi. Il gruppo UPO sarà formato da Daiana Neagoe, Chiara Bertoldi, Fabio Berca, Greta Accatino e Carlo Mondello e avrà il supporto scientifico del dott. Stefano Saluzzo.

«La scienza è Social, non nascondetevi nelle biblioteche!» I premi Nobel incontrano le giovani menti a LIndau

Andrea Amabile, classe 1994, studia Medicina e Chirurgia all'Università del Piemonte Orientale ed è al quinto anno di corso. A fine giugno ha partecipato al Lindau Nobel Laureate Meeting che ogni anno mette a confronto i premi Nobel con i più promettenti giovani del campo della Medicina, selezionati fra studenti, dottorandi, post-docs e giovani medici in tutto il mondo non soltanto sulla base dei risultati accademici, ma anche sulla base della motivazione personale. Abbiamo fatto due chiacchiere con lui per raccogliere la sua esperienza.

Non solo scienza nel camp estivo alpino dei futuri biologi UPO

L’escursione multidisciplinare degli studenti di Biologia del Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica (DiSIT) ha festeggiato la scorsa settimana la sua quinta edizione, con un crescente successo tra i ragazzi e un sempre maggior coinvolgimento di istruttori e personale docente. Dal 27 al 29 giugno, venticinque studenti di Biologia hanno realizzato osservazioni ecologiche, campionamenti botanici e censimenti faunistici nel gruppo delle Alpi Cozie, all’interno di una convenzione tra il Parco del Monviso e l’Università del Piemonte Orientale.