Conferenza a due voci “La regina, il califfo e gli altri. Contro gli stereotipi sul genere e sul medioevo”

Storie di donne e di stereotipi illustrati da Germana Gandino

Mercoledì 31 gennaio, dalle ore 18, al museo del Tesoro del Duomo di Vercelli la prof.ssa Germana Gandino terrà la conferenza “La regina, il califfo e gli altri. Contro gli stereotipi sul genere e sul medioevo”, un incontro dedicato alla donna contro gli stereotipi di genere, organizzato dal Museo in collaborazione con l’Università del Piemonte Orientale, Comuni Narrazioni, la fondazione Piemonte dal Vivo e il Comune di Vercelli.

Germana Gandino, docente di Storia Medievale presso il DiSUm di Vercelli, illustrerà varie storie sulle donne nel Medioevo e sugli stereotipi di cui furono vittime tra Oriente e Occidente: donne senza voce o donne di alto livello sociale, attive in ambiti politici e sociali anche di stampo internazionale.

Esempio cardine ne è l’affascinante Berta, discendente di Carlo Magno e moglie del potente marchese di Toscana. Detestata e ammirata per la sua intraprendenza politico-militare, fu fonte di ispirazione per l’imperatore di Bisanzio, che soleva chiamarla “la grande Berta”. Non divenne regina, ma nell’anno dell’egira 293 scrisse una lettera al califfo di Bagdad, firmandosi “regina di tutti i Franchi”, offrendogli alleanza e doni.  

La conferenza sarà introdotta dalla dott.ssa Antonella Carignani, voce narrante di varie fonti storiche e delle missive di Berta al Califfo. Per informazioni aggiuntive Museo del Tesoro del Duomo: 016151650 - info@tesorodelduomovc.it

Quando: 
31/01/2018 - da 18:00 a 20:00
Vercelli
Piazza D'Angennes, 5