Letteratura e spazio vissuto

Al DISUM un corso di aggiornamento per gli insegnati delle scuole

L’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia (AIIG) - sezione Piemonte Orientale - organizza, con il patrocinio del Disum, organizza il corso di aggiornamento "Letteratura e spazio vissuto. Lettura geografica dei testi letterari", dedicato agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. Diretto dalle docenti UPO Cecilia Gibellini e Raffaella Afferni, il corso si articolerà in 5 incontri dal 6 marzo al 2 maggio, presso l'aula magna de Dipartimento (ex cripta di S. Andrea), la cui frequenza permetterà agli insegnanti di ottenere il riconoscimento nelle classi di concorso di geografia e delle discipline letterarie mediante la piattaforma “Sofia” (MIUR).

Il corso si propone di sviluppare l’interesse verso l’insegnamento della geografia attraverso percorsi di Geoletteratura, la corrente di studi che utilizza le fonti letterarie per indagare lo spazio vissuto, il senso del luogo, il radicamento territoriale, la dimensione culturale di luoghi e regioni, la rappresentazione e la percezione del paesaggio. Presenterà un ventaglio di diverse proposte di lettura e di didattica adattabili ai diversi gradi di scuola, svilupperà esempi di metodologie didattiche e consentirà l’acquisizione di competenze disciplinari e interdisciplinari relative all’utilizzo delle fonti letterarie.

Per aderire è necessario contattare l'AIIG: geoletteratura.aiig@gmail.com; maggiori info nel programma allegato. 

Quando: 
06/03/2019 - da 15:00 a 18:00
Vercelli
Corso Alcide De Gasperi, 98
Allegati: