Luigi Battezzato ospite di "Incontri d'autore" ad Alessandria

Dialogherà con Paola Massucco su linguistica e retorica della tragedia greca

"Ma il linguaggio poetico è davvero qualcosa di completamente differente dal linguaggio comune?"

Per dare una risposta a questo interrogativo, martedì 11 dicembre alle ore 18.00 a Villa Guerci, via Faà di Bruno 70, Alessandria, si terrà il primo appuntamento del ciclo di incontri d'autore sul tema "Parole e Linguaggio", organizzato dal Circolo Provinciale della Stampa - Alessandria, Associazione SpazioIdea e Circolo Filatelico e Numismatico di Alessandria. Durante l'incontro il Prof. Luigi Battezzato, docente di Letteratura Greca presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università del Piemonte Orientale Alessandria e Vercelli e autore
del libro, dialogherà con la Prof.ssa Paola Massucco, docente di lingua e cultura greca presso il Liceo Classico "G.Plana" di Alessandria, sugli argomenti presenti nel suo libro "Linguistica e retorica della tragedia greca" Edizioni di Storia e Letteratura.

Il linguaggio poetico è per sua natura ispirato, irrazionale, imprevedibile. A questa visione, antica e diffusa, se ne contrappone una secondo cui la lingua della poesia segue tecniche codificate e prevedibili: le figure retoriche. Ma il linguaggio poetico è davvero qualcosa di completamente differente dal linguaggio comune? Questo saggio affronta importanti problemi di linguistica e retorica nella tragedia greca (l'hysteron proteron, il “superlativo retorico”, l'ordine delle parole, l'enjambement). Il tumultuoso progresso della linguistica  contemporanea, spesso trascurato negli studi classici, offre alcuni strumenti concettuali importanti per studiare la lingua e la retorica della tragedia greca.

Quando: 
11/12/2018 - da 18:00 a 19:30
Alessandria
Via Faà di Bruno, 70