Projet E.F.I.R.: internazionalizzazione, ricerca, interdisciplinarietà, interdipartimentalità e formazione

Il 27 maggio il Rettorato UPO ospita l'incontro binazionale a partire dalle 10.30

Lunedì 27 maggio, presso la Sala delle Conferenze dell’Università del Piemonte Orientale (ore 10.30), si terrà l’incontro tra l’Università del Piemonte Orientale, l’Université de Savoie Mont Blanc, l’Université Italo-Francese, l’Université Lyon 3, le università di Torino e Milano, nel quadro di rapporti internazionali fecondi e da tempo attivi che si esprimono anche attraverso la Laurea Binazionale italo-francese  del Dipartimento di Studi umanistici di UPO.

L’obiettivo è quello di sviluppare e consolidare ulteriormente il Projet E.F.I.R. (Études franco-italiennes autour de la Renaissance), volto a indagare il Rinascimento italo-francese e quello europeo in chiave internazionale, interdipartimentale e multidisciplinare – secondo prospettive letterarie, linguistiche e filosofiche, e, contestualmente, a intensificare i rapporti scientifici e didattici già esistenti (convegni internazionali, giornate di studio, conferenze, eventi organizzati direttamente dagli studenti, scuole estive ecc.) fra le università coinvolte nel progetto.

A fare gli onori di casa sarà il Rettore dell’Università del Piemonte Orientale, Prof. Giancarlo Avanzi, che presiederà l’incontro con il Président dell’Ateneo savoiardo, il Président dell’Université Italo-Francese e una delegazione di docenti di Chambéry. Prenderanno parte alla sessione di lavori il Prorettore, Prof. Roberto Barbato, il Prorettore, Prof. Laurence Vignollet, i delegati ai rapporti internazionali, Prof. Gianluca Gaidano e Prof. Edoardo Tortarolo e altri docenti del Dipartimento di Studi umanistici di UPO. Insieme con il Prof. Michele Mastroianni e con la Prof. Silvia D’amico si discuterà quindi del Progetto E.F.I.R., in cui, al momento, sono coinvolti l’Università del Piemonte Orientale, l’Université de Savoie, l’Université Lumière Lyon 3, l’ENS Lyon (École Normale Supérieure de Lyon), l’Università di Torino e l’Università di Milano.

Il Progetto E.I.F.R., si pone pertanto in una prospettiva letteraria, linguistica e filosofica ad ampio spettro che si configura da subito come interdisciplinare sia a livello di scambi fra i dipartimenti italiani e stranieri direttamente coinvolti sia a livello di ricerca il cui profilo internazionale vede coinvolti studiosi italiani, francesi, spagnoli, inglesi e tedeschi.

Tale progetto è inoltre pensato per sviluppare parallelamente un percorso formativo multilinguistico e multiculturale che permetta agli studenti del Dipartimento di Studi Umanistici, agli studenti dei Dipartimenti delle Università straniere coinvolte, ma anche a studenti di altri Dipartimenti del Piemonte Orientale, di trascorrere sei mesi in Francia e sei mesi in Spagna, frequentando corsi in francese, spagnolo, inglese e tedesco, anche attraverso nuove metodologie di apprendimento linguistico-culturale multimediatiche e non solo che si integrino solidamente nel percorso formativo universitario.

Quando: 
27/05/2019 - 10:30
Vercelli
Via Duomo, 6