Bullismo e cyberbullismo. Le istituzioni regionali fanno rete

Una giornata di confronto promossa dalla Regione Piemonte

Nell'ambito delle attività promosse dalla Regione Piemonte e dall'USR-MIUR per il contrasto alle forme di bullismo, mercoledì 27 marzo, presso la Sala Multimediale della Regione a Torino, si terrà un corso dedicato al tema "Bullismo e Cyberbullismo - Le istituzioni si mettono in rete".

I lavori saranno aperti dall'Assessore Regionale alla Sanità Antonio Saitta, dall'Assessore Regionale all'Istruzione Gianna Pentenero e dal Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale Fabrizio Manca. Nel corso della giornata gli interventi in programma affronteranno il tema da diverse angolazioni: sanitaria, sociale, giuridica.

L'Assessorato regionale alla Sanità ha individuato l'ASL di Novara come referente per le attività promosse dalla Sanità, che si intrecciano con quelle dell'Osservatorio dell'USR-MIUR - di cui fa parte come delegata del Rettore dell'UPO la professoressa Anna Rosa Favretto - e con quelle promosse dal CORECOM del Consiglio Regionale, che prevedono la presenza dell'Ateneo e dell'Università di Torino, oltre agli Assessorati regionali all'Istruzione e alla Sanità, la Procura presso il Tribunale per i minorenni, l'USR-MIUR, la Garante per l'infanzia.

La prof.ssa Favretto, ordinaria di Sociologia generale presso il DIGSPES di Alessandria, interverrà nel corso della mattinata su "Bullismo e cyberbullismo: ripensare ai compiti affidati agli adulti".

In allegato il programma dettagliato della giornata.

Quando: 
27/03/2019 - da 09:15 a 17:00
Torino
Corso Regina Margherita 174