Il sesto convegno nazionale dell'ARPA si tiene al DiSIT di Alessandria

L'UPO è tra gli enti patrocinatori dell'evento che, dal 6 all'8 giugno, fà il punto sul controllo ambientale e sui suoi sviluppi futuri.

Si chiama "Il controllo degli agenti fisici: ambiente, territorio e nuove tecnologie" la sesta edizione del convegno nazionale dell'ARPA, Agenzia regionale per la protezione ambientale. Si tiene all'UPO dal 6 all'8 giugno (Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica) e tratta i metodi tradizionali del controllo e monitoraggio degli agenti fisici e quelli che si vanno sviluppando con nuove tecnologie: dall’uso di droni a quello di app basate su alcune potenzialità degli smartphone. Particolare attenzione è dedicata ai metodi di rappresentazione cartografica digitale dei dati ambientali a supporto del monitoraggio e controllo degli inquinanti fisici.

Il convegno è strutturato con sessioni parallele dedicate a singoli argomenti specialistici che seguono una prima sessione plenaria. Il convegno si rivolge al mondo delle Agenzie ambientali ma anche ai tanti attori che con questo mondo dialogano e collaborano, quali Università, Istituti Nazionali di Ricerca, Centri di ricerca di realtà industriali e Dipartimenti di Prevenzione delle ASL. Si tratta di uno scambio di esperienze tra diverse realtà che si è già dimostrato nelle precedenti edizioni assai proficuo e stimolante.

Quando: 
da 06/06/2016 - 09:00 a 08/06/2016 - 17:00
Alessandria
Viale Teresa Michel, 11