L’impatto del Nuovo Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati sulla ricerca scientifica biomedica italiana

Il convegno approfondirà le disposizioni del GDPR relative al trattamento di dati genetici, biometrici e relativi alla salute, in un’ottica multidisciplinare

Nell'ambito dell'offerta formativa del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Novara, il Dipartimento di Studi per l'Economia e l'Impresa ospita una giornata di studio su "L'impatto del Nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati (GDPR) sulla ricerca scientifica biomedica italiana".

Organizzato dalla professoressa Bianca Gardella Tedeschi, docente di Diritto Privato Comparato, il convegno vuole approfondire e analizzare le disposizioni del GDPR relative al trattamento di dati genetici, biometrici e relativi alla salute, in un’ottica multidisciplinare. Attraverso il confronto tra esperti in ambito giuridico, biomedico, ingegneristico e informatico, si cercherà di chiarire qual è l’impatto reale che questa nuova normativa avrà sull’attuale modo di condurre ricerca scientifica di tipo osservazionale.

«Il fenomeno dei Big Data – sottolinea la prof.ssa Gardella Tedeschi – costituisce da un lato una risorsa inestimabile per la ricerca osservazionale retroattiva, ad esempio epidemiologica, dall’altro una fonte di rischio per la confidenzialità e sicurezza dei dati».

Il convegno sarà aperto dalla prof.sa Gardella con un intervento sui "Principi generali del GDPR, EU 679/2016", cui seguiranno le relazioni di Alessandro Mantelero (Politecnico di Torino - "Big data e trattamenti automatizzati per finalità di ricerca scientifica nel GDPR"); Paola Aurucci (UPO - "Research exemption: il regime agevolato previsto dal GDPR per l’utilizzo e il riutilizzo dei dati personali ai fini di ricerca scientifica"); Francesco Barone Adesi (UPO - "Real World Data e Real World Evidence: l’uso di fonti dal mondo reale per la ricerca epidemiologica"); Cosimo Anglano (UPO - "Le misure tecniche di sicurezza volute dal GDPR: tra pseudonimizzazione e anonimizzazione"); Alberto Sanna (Centro di Tecnologie Avanzate per la Salute e il Benessere - Ospedale San Raffaele - "Ingegneria Biomedica e ricerca: l’età della consapevolezza").

L'evento si svolgerà presso l'aula CS 03 del Campus Perrone a partire dalle ore 14:30.

 

Quando: 
09/04/2018 - da 14:30 a 18:00
Novara
Via Perrone, 18