Le autonomie locali tornano protagoniste ad Alessandria dal 2 al 6 maggio

Torna ad Alessandria l’evento organizzato nell’ambito del DRASD
Quando:: 
da 02/05/2016 - 15:00 a 06/05/2016 - 17:00

Manca poco all’inizio dell’ottava edizione della Settimana di studi sulle autonomie locali, evento organizzato tra il 2 e il 6 maggio 2016 nell’ambito del DRASD, Dottorato di ricerca in “Autonomie locali, servizi pubblici e diritti di cittadinanza”, e che si terrà ad Alessandria presso la sede del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali (DiGSPES) dell'Università del Piemonte Orientale. La Settimana è stata presentata il 22 aprile in conferenza stampa, presso la Camera di Commercio di Alessandria, da Renato Balduzzi (membro del CSM e già docente di Diritto costituzionale presso l'UPO), il prorettore Fabio Gastaldi e il direttore del DiGSPES Salvatore Rizzello.

La sessione inaugurale del 2 maggio (ore 15, Palazzo Borsalino, aula 208), vedrà gli interventi di Cesare Emanuel, Rettore dell’Università del Piemonte Orientale, di Romilda Tafuri prefetto di Alessandria, di Maria Rita Rossa, sindaco di Alessandria, e del professor Jörg Luther che è coordinatore del Dottorato “Istituzioni pubbliche, sociali e culturali: linguaggi, diritto, storia”. La presentazione della “Settimana” sarà invece introdotta da Renato Balduzzi. Verrà poi dato spazio alla prolusione di apertura del convegno, affidata quest’anno a Gian Candido De Martin, professore emerito di Istituzioni di diritto pubblico alla LUISS “Guido Carli” di Roma che tratterà proprio il tema “Identità locali e autonomia dei territori”.

La scelta del tema dell’edizione 2016 (Identità locali e autonomia dei territori), in un momento di forte crisi delle autonomie regionali e locali, intende indirizzare la ricerca a uno dei nodi della questione ovvero al significato e al senso che lega le identità locali (storiche, culturali, linguistiche, economiche, ecc.) all'organizzazione degli enti territoriali che tali identità concorrono ad esprimere. La partecipazione di relatori di numerosi Atenei italiani e stranieri segnala l'attenzione della ‘Settimana’ a farsi luogo di confronto plurale e segna la continuità di alcune collaborazioni ormai consolidate tra il dottorato e realtà come l'Università Cattolica di Milano e l'Università di Tolone (Francia).

Il dialogo con la città di Alessandria che ospita il dottorato e questa manifestazione è quest’anno particolarmente coltivato dalla scelta di uscire dall’Università per una serata in memoria di Umberto Eco che si terrà in Prefettura e che sarà preparata anche da un'iniziativa più interna al dottorato, la quale valorizza la compresenza di saperi non solo giuridici ma anche storici e letterari.

«Da otto anni – sottolinea il professor Renato Balduzzi – la prima settimana di maggio vede Alessandria e il Dottorato giuridico dell’Università del Piemonte Orientale come il luogo dove i migliori studiosi italiani ed europei di Diritto costituzionale vengono a fare il punto sullo stato di salute delle autonomie locali e sulla migliore terapia per rinvigorirle. Il tema di quest’anno, l’identità locale, consentirà di andare oltre i luoghi comuni e le facili semplificazioni, chiarendo in quale misura le peculiarità dei singoli territori richiedano specifiche modalità di organizzazione del potere. Di particolare interesse e attualità sarà il convegno sulla geografia giudiziaria; desidero segnalare, inoltre, i due incontri dedicati a leggere Umberto Eco, uno che ebbe sempre cara la sua identità locale».

Alessandria
Via Cavour, 84