"Cammini giovani" unisce le culture

Al progetto interculturale della Pastorale universitaria della Diocesi di Vercelli partecipano UPO, Comune e Prefettura.

Il progetto "Cammini giovani" è rivolto a tutti i giovani del territorio: studenti universitari italiani e stranieri, ai quali verranno riconosciuti crediti formativi, studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie di II grado, giovani residenti nel comune di Vercelli e giovani migranti, tra cui richiedenti o titolari di asilo. L'itinerario sarà basato su differenti attività espressive: disegno, pittura, grafica volti alla realizzazione di libri d'artista; arti teatrali e cinematograficheGli incontri-laboratorio saranno a cadenza settimanale, il mercoledì dalle ore 17,30 alle ore 19,30, presso i locali del Seminario Arcivescovile di Vercelli, Piazza sant'Eusebio 10, a partire da mercoledì 15 marzo.

Ad affiancare Alfonsina Zanatta, responsabile della Pastorale Universitaria, saranno Davide Motto e Giuseppe Sabatino per la parte teatrale, Daniela Alberti e Roberto Gianinetti per quella grafico-artistica, e Matteo Bellizzi per l'ambito documentaristico e cinematografico.

L'intero percorso, che si concluderà con la Festa popoli del prossimo autunno, prevede varie aperture al pubblico in luoghi significativi della città. Alcune performance saranno inserite anche all'interno delle serate organizzate per TANDEM, altra iniziativa promossa dagli stessi enti e finalizzata alla pratica della lingua straniera attraverso scambi linguistici tra persone di diversa lingua madre desiderose di approfondire le loro conoscenze rispetto all'altra lingua. 

 

Il Progetto prevede tre tappe di formazione, a cura di docenti dell'Università del Piemonte Orientale (h 11.30-13.30, Seminario Arcivescovile):

lunedì 20 febbraio: Imparare l'italiano, bene comune, con interventi dei professori Andrea  Baldissera e Umberto Capra (Dipartimento di Studi umanistici);

venerdì 3 marzo: Immigrazione qui, oggi. Profili giuridici. Modera il professor Roberto Mazzola (Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali);

martedì 7 marzo: Dinamiche relazionali in gruppi multiculturali, a cura della professoressa Patrizia Zeppegno e del suo staff (Dipartimento di Medicina traslazionale).

A tali incontri sono invitati tutti gli interessati agli interventi a favore della popolazione straniera residente e dei titolari di protezione internazionale e umanitaria, tra cui educatori, docenti e studenti universitari e di istituti superiori, operatori dei Centri di Accoglienza. Nell'incontro del I marzo interverranno anche il Prefetto di Vercelli, la dott.ssa Maria Rosa Trio, ed esponenti dell'Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione.

 

Info e adesioni : scv.orientamento@uniupo.it / 334-9429503

Quando: 
07/03/2017 - da 11:30 a 13:30
Vercelli