Il Giorno della Memoria con Francesco Tomasoni e Piero Angela

Il Dipartimento di Studi umanistici ha accolto in un'aula magna affollata la lezione che il professor Francesco Tomasoni ha tenuto in occasione della Giornata della Memoria (27 gennaio). Un evento che l'Università ha fortemente voluto anche per salutare il docente, da poco ritiratosi dall'insegnamento e arricchito dalla presenza di un ospite illustre, il giornalista Piero Angela.

"Gli ebrei e la filosofia classica tedesca: antisemitismo?" è il titolo della lectio che il professor Tomasoni - docente di Storia della filosofia contemporanea - ha tenuto di fronte a una platea di colleghi, allievi e cittadini, introdotto dal collega Gian Luca Mori.

La sua lezione è stata inserita dalla Città di Vercelli nel contesto più ampio della Giornata della Memoria, che si è aperta con l'inaugurazione del "Giardino dei Giusti": al parco cittadino Iqbal Masih sono stati piantati cinque alberi, per rendere onore a uomini e donne che si impegnarono per impedire il genocidio o salvare quante più vite possibili.

Piero Angela è giunto in città proprio per piantare un albero dedicato alla memoria del padre Carlo; subito dopo è intervenuto alla lezione del professor Tomasoni portando come testimonianza le vicende vissute dal padre.

Quando: 
27/01/2016 - da 10:00 a 12:00
Vercelli
Corso De Gasperi