A Norimberga per l'evento internazionale dedicato alle simulazioni processuali

Cinque studenti iscritti a Giurisprudenza voleranno in Baviera per competere nella Nuremberg Moot Courts
Quando:: 
da 25/07/2018 - 10:30 a 28/07/2018 - 10:30

Un gruppo di cinque studenti del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali dell'Università del Piemonete Orientale parteciperà alla Nuremberg moot court (sito Web), una competizione internazionale di simulazione processuale che si tiene a Norimberga dal 25 al 28 luglio prossimi. Il gruppo UPO sarà formato da Daiana Neagoe, Chiara Bertoldi, Fabio Berca, Greta Accatino e Carlo Mondello e avrà il supporto scientifico del dott. Stefano Saluzzo.

La Nuremberg moot court invita i partecipanti provenienti da tutto il mondo a discutere un caso fittizio di diritto penale internazionale dinanzi alla "Corte Penale Internazionale". Trattando le complesse questioni procedurali e sostanziali del diritto penale internazionale, gli studenti hanno l'opportunità di applicare e sviluppare le loro abilità e il loro mestiere presso la storica aula 600 del Palazzo di Giustizia di Norimberga. Questo luogo unico permette agli studenti di praticare il diritto penale internazionale nel suo luogo di nascita, offrendo un'esperienza storica educativa. Gli organizzatori dell'evento riescono ogni anno a coinvolgere stimati professionisti del settore come giudici, accademici e altri professionisti che partecipano alle sessioni di simulazione. Gli organizzatori del Tribunale di Norimberga sono la International Nuremberg Principles Academy e l'Unità internazionale di ricerca sul diritto penale alla Friedrich-Alexander University Erlangen-Nuremberg.

 

Norimberga (GER)