UPO aderisce alla raccolta di beni alimentari promossa da EDISU a favore dei rifugiati di guerra ucraini

Gli aiuti arriveranno in Romania grazie alla collaborazione con il SERMIG Torino. Sarà possibile consegnare beni alimentari a lunga conservazione entro le 18:00 di giovedì 17 marzo

L’Università del Piemonte Orientale, nell’ambito del sistema universitario regionale piemontese, ha aderito alla raccolta di beni di prima necessità attivata dall’Ente regionale per il Diritto allo Studio Universitario; EDISU opererà con l'ausilio del SERMIG, il Servizio Missionario Giovani che ha sede in Piazza Borgo Dora, a Torino.

La raccolta dei beni sarà destinata ai rifugiati ucraini che attualmente si trovano in Romania. Il SERMIG si occuperà sia del trasporto con TIR sia della distribuzione nei centri attivi in Romania. La raccolta riguarda generi alimentari a lunga conservazione, meglio descritti nella locandina allegata.

I punti di raccolta nelle tre città sede dell'UPO saranno:

Vercelli – Residenza Dal Pozzo (Via Francesco Dal Pozzo, n. 10 – previo contatto telefonico con la Reception al numero 3358489218)

Novara – Residenza Castalia (Via Passalacqua, n.11 – previo contatto telefonico con la Reception al numero 3358745362)

Alessandria – Punto di raccolta Caritas

 

Il materiale che si intende donare dovrà essere consegnato nei punti di raccolta entro giovedì 17 marzo 2022 alle ore 18:00.

 

Data di pubblicazione: 
10/03/2022
Reportage: 

Condividi su: