Giornata mondiale delle donne e delle ragazze nella scienza

L'11 febbraio docenti e ricercatori del DISIT hanno collaborato con gli alunni della Scuola Media "Pertini" di Vercelli per approfondire i temi della scienza

In occasione della “Giornata mondiale delle donne e delle ragazze nella scienza”, lo scorso 11 febbraio, un gruppo di ricercatori del DISIT ha fatto visita agli studenti della scuola secondaria di primo grado “Sandro Pertini” dell’Istituto Comprensivo “B. Lanino” di Vercelli per una giornata di esperimenti e approfondimenti sui temi della scienza. Per l'occasione l'Istituto ha aperto le porte anche a un centinaio di studenti delle classi quarte delle elementari "Bertinetti", "Gozzano" e "Scuole Cristiane" di Vercelli.

Emilio Marengo, Maria Angela Masini, Elisa Robotti, Elisa Calà, Valentina Bonetto, tutti afferenti al Dipartimento di Scienze e innovazione tecnologica dell'Università del Piemonte Orientale, hanno ideato e realizzato un laboratorio sui cinque sensi, mettendosi in gioco con i più piccoli. L'evento dell’11 febbraio è stato, per i ricercatori, l’occasione di collaborare nuovamente con le ragazze e i ragazzi con cui, nell'estate 2019, avevano dato vita al Summer Camp “La scienza d’estate”. L’Università del Piemonte Orientale, infatti, insieme a personale dell’Ospedale San Raffaele srl di Milano, è stato partner scientifico del Summer Camp organizzato dalla Scuola "Pertini" grazie al bando STEM 2018 (Science, Technology, Engeneering and Mathematics), indetto dal MIUR Femminile plurale.

Data di pubblicazione: 
17/02/2020
Reportage: