Inaugurato l'anno accademico nel segno del legame col territorio

Dal dialogo con le istituzionali locali si delinea il futuro della nostra Università

Lo scorso 3 febbraio, presso il Teatro Civico di Vercelli, è stato inaugurato il XIX anno accademico dell'Università del Piemonte Orientale. La cerimonia è stata incentrata sul tema "Università e territorio: trasferimenti di conoscenza, strategie di sviluppo", trattato dal rettore Cesare Emanuel nel suo discorso inaugurale. Stefano Paleari, presidente del comitato di coordinamento di Human Technopole, ha tracciato gli scenari futuri e le opportunità che coinvolgeranno l'area post-EXPO confermando l'importanza strategica che ciò comporterà tanto a livello locale quanto a livello nazionale. Su questo e sulla possibilità di considerare il Piemonte orientale come un unicum istituzionale hanno detto la loro i sindaci di Alessandria (Maria Rita Rossa), Novara (Alessandro Canelli) e Vercelli (Maura Forte). Per la neo-costituita Confindustria Territoriale Piemonte Orientale è intervenuto il presidente del comitato di progettazione Giorgio Cottura.

La cerimonia è stata inoltre caratterizzata dall'appello del Rettore in favore della liberazione del ricercatore iraniano Ahmadreza Djalali, imprigionato dall'aprile 2016 e per il quale l'UPO ha chiesto aiuto a tutte le maggiori istituzioni italiane e internazionali.

Leggi i discorsi pronunciati durante la cerimonia grazie ai file in allegato.

Clicca qui per guardare tutte le foto della cerimonia.

Data di pubblicazione: 
10/02/2017
Reportage: