70 studenti della Bayes Business School di Londra a Novara per scoprire i segreti del FinTech

L'International Elective sul FinTech nel Corso di Studio Magistrale in Management e Finanza del DISEI si è tenuto al Campus Perrone tra il 9 e l'11 maggio

Nei giorni 9, 10 e 11 maggio, presso il Dipartimento di Studi per l’economia e l’impresa UPO, a Novara, si è svolta la quinta edizione del corso ElectiveFinTech: a revolution in the Financial Sector?”.

Il corso è stato tenuto da Raffaele Zenti, co-founder e Chief Data Scientist di Virtual B SpA, azienda di data analytics specializzata in data science, investment strategy e innovation technology per il wealth management. Il corso, che ha visto anche la presentazione di business cases con interventi di esperti del settore, ha introdotto alle nuove sfide strategiche, organizzative e tecnologiche che il mondo della finanza e delle assicurazioni e, più in generale, dell’intermediazione finanziaria, sta affrontando a seguito della rivoluzione tecnologica e digitale dell’ultimo decennio.

Dopo due anni di svolgimento in remoto a causa della pandemia, il corso ha visto la partecipazione, oltre agli studenti iscritti al corso di laurea magistrale in Management e Finanza (MEF), anche di 70 studenti dei MSc in Quantitative Finance, Actuarial Sciences, Banking and Finance e Business Analytics della Bayes Business School, City, University of London. La Bayes Business School è tra le prime cinque business schools nel Regno Unito e offre programmi undergraduate e postgraduate, oltre a corsi di Master, MBA, PhD ed Executive. Grazie ad un accordo di scambio con la Bayes Business School, anche studenti del MEF potranno a loro volta seguire i corsi Elective della Bayes Business School nel periodo maggio-giugno 2023.

Il dottor Dirk Nitzsche, responsabile delle relazioni internazionali della Bayes Business School, che ha accompagnato gli studenti e partecipato al corso afferma: «After two years without travelling to international electives, the FinTech elective at DISEI-UPO in Novara started this important and popular part of the specialist Masters Programme at Bayes Business School.  This year almost 70 London based students travelled to Northern Italy.  Despite the intense programme, the warm weather and some Covid restrictions in place, the students had a great time. The knowledge and enthusiasm of the lecturer was pointed out by the students. The visit to the beautiful Perrone Campus in Novara was also a great opportunity to continue talks of further co-operation between Bayes and DISEI-UPO. Next year we are looking forward to welcome a number of UPO students to London for our elective term.  And there are other possibilities.»  

Raffaele Zenti, course leader, conclude: “It was an honor and a pleasure to teach the FinTech course to students from all over the world.  They were intense days, in which we touched on technical and business topics, listening to various testimonials from companies. Thank you all”.

L’International Elective FinTech si affianca ad altre iniziative che mirano ad accrescere il grado d’internazionalizzazione del MEF, tra cui l’erogazione in lingua inglese del curriculum Finance, il Coordinated Academic Program con lo Stevens Institute of Technology (USA) e la presenza di visiting professors in diversi insegnamenti del MEF. 

Per maggiori dettagli sul corso di studio magistrale Management e Finanza e ai corsi Elective si può scrivere all’indirizzo email manfin@uniupo.it

Data di pubblicazione: 
24/05/2022
Reportage: 

Condividi su: