Premiati a Vercelli i migliori studenti traduttori di poesia civile

UPO e Associazione Il Ponte hanno dato vita a una serata che ha coinvolto anche i sei atenei coinvolti nell'edizione 2022

Sabato 29 ottobre Università del Piemonte Orientale e Associazione culturale Il Ponte di Vercelli hanno premiato i vincitori del Premio interateneo di traduzione di poesia civile inedita in Italia. La serata, condotta dal responsabile della comunicazione di Ateneo Paolo Pomati (UPO), è stata impreziosita dalla lectio magistralis della professoressa Paola Laskaris (Università di Bari), intitolata "Perché tradurre poesia", e dalle letture delle traduzioni vincitrici da parte dell'attore Federico Grassi.

Per l'edizione 2022 il “Premio di Traduzione” si è ampliato a una dimensione interuniversitaria, e ha coinvolto docenti, studentesse e studenti delle Università di Milano, di Modena e Reggio Emilia, di Pavia, di Roma “La Sapienza”, di Torino e l’Université Savoie Mont Blanc di Chambéry oltre a quelli dell'Università del Piemonte Orientale.

Guarda tutte le immagini della serata di premiazione.

Le sezioni linguistiche e le poesie scelte per la competizione sono state introdotte dalle professoresse e dai professori Cristina Iuli (poesia angloamericana), Laurence Audéoud (poesia francese), Carla Pomarè e Marco Pustianaz (poesia inglese), Andrea Baldissera (poesia spagnola), Daniela Nelva e Miriam Ravetto (poesia tedesca).

Ecco vincitori e vincitrici di questa edizione:

Oliviero Paolo Zenone (UPO) per la poesia Once the World was Perfect di Joy Harjo

Étienne Olivo Casasola (UNIMI) per la poesia Train lent (Le sang rivé) di Édouard Glissant

Carmela Pirchio (Sapienza Università di Roma) per la poesia Hurricane Hits England di Grace Nichols

Tiziana Colombo (Università di Pavia) per la poesia Los locos di Rafael Morales

Matilde Morelli (UPO) per la poesia Die Erde bebt noch di Wolfgang Bächler

 

Guarda tutte le immagini della serata di premiazione.

 

Le poesie vincitrici verranno pubblicate nei prossimi mesi da Interlinea, casa editrice novarese partner del Festival Internazionale di Poesia Civile sin dalla sua prima edizione.

Data di pubblicazione: 
02/11/2022
Reportage: 

Condividi su: