Studenti UPO si aggiudicano la finalissima del concorso di idee Biobased Innovation Student Challenge Europe (BISC.E)

Gli studenti Bisrat Sissay Bekele e Peter Sseguya hanno vinto con un'idea per la produzione di gomma da materie prime rinnovabili

Nel corso di un meeting internazionale tenutosi il 13 ottobre il team targato Università del Piemonte Orientale denominato "GENAB" ha vinto la finalissima europea del concorso per studenti Biobased Innovation Student Chalenge Europe (BISC.E), seguito da squadre del Belgio e dei Paesi Bassi al secondo e terzo posto. 

Il team GENAB era guidato da Bisrat Sissay Bekele e Peter Sseguya, entrambi iscritti al corso di laurea di Biotecnologie mediche; GENAB ha vinto il primo premio con il 25,1% dei voti (1 anno di iscrizione gratuita al BIC "Full Member", pubblicità gratuita e 5000 euro di premio) con un'idea per la produzione di gomma da materie prime rinnovabili, progetto che ha impressionato giuria e pubblico per l'alta innovatività. Il team UPO GENAB è stato coordinato dalla dottoressa Annamaria Antona in collaborazione con il professor Diego Cotella.

La Biobased Innovation Student Challenge Europe (BISC-E) mira a sensibilizzare e coinvolgere gli studenti nella transizione verso un'economia biobased. GENAB si era già aggiudicato la semifinale nazionale nella primavera del 2022, risultato grazie al quale era stata ammessa alla gran finale europea.

GENAB
Guarda tutta la finale
Data di pubblicazione: 
19/10/2022
Reportage: 

Condividi su: