Alla biologa Francesca Brentazzoli il premio Dellacasa 2020

Il riconoscimento, normalmente conferito durante l'inaugurazione dell'anno accademico, sarà consegnato a margine del Consiglio di Dipartimento. Al centro della tesi sperimentale lo studio della vegetazione d'alta quota sul Gruppo montano della Presanella

Il 24 marzo 2021 il Dipartimento di Scienze e innovazione tecnologica consegna il premio in memoria del professor Giuseppe Dellacasa - indimenticato docente di Fisica generale presso il DISIT sino alla sua prematura scomparsa avvenuta nel 2010 - per la migliore tesi di laurea magistrale sperimentale discussa durante l'anno accademico 2018/19.

La commissione del DISIT ha scelto di premiare la dottoressa Francesca Brentazzoli, laureata magistrale in Biologia autrice della tesi Evoluzione della vegetazione d'alta quota e periglaciale sul Gruppo della Presanella (relatore: Prof.ssa Graziella Berta, correlatore: Prof. Tommaso Sitzia). La dottoressa Brentazzoli si è laureata nel mese di aprile 2020 con la votazione di 110/110, la lode e la menzione speciale.

"La tesi - ci spiega la dottoressa Brentazzoli - nasce da una grande passione per la bellezza delle specie di flora e fauna degli ambienti montani d’alta quota e dal desiderio di studiare come tutelare e conservare gli ecosistemi che le accolgono, tra i più a rischio a causa dei cambiamenti climatici in atto".

Data di pubblicazione: 
23/03/2021
Reportage: