Intelligenza artificiale e procedimento penale. Il futuro della giurisprudenza nel volume di Serena Quattrocolo

Pubblicato da Springer a settembre, il libro indaga il tema dell'utilità della “previsione” nei procedimenti penali

È stato recentemente pubblicato da Springer Artificial Intelligence, Computational Modelling and Criminal Proceedings, ultimo volume firmato da Serena Quattrocolo, professore ordinario di Diritto processuale penale e direttore del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali dell’Università del Piemonte Orientale. Il libro tratta le questioni relative all’applicazione dell’AI e della modellazione computazionale nei procedimenti penali da una prospettiva europea, offrendo spunti di riflessione sull’utilità della “previsione” nei procedimenti penali.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Data di pubblicazione: 
12/10/2020
Reportage: