Rizzi e Anglano ai vertici regionali della Società Italiana di Intelligence

I due docenti del DSF e del DISIT sono stati nominati Presidente e Segretario della sezione regionale della Società

Menico Rizzi e Cosimo Anglano sono stati recentemente nominati rispettivamente Presidente e Segretario della sezione regionale della Società Italiana di Intelligence, associazione nata per promuovere il riconoscimento dell’intelligence quale materia di studio nelle università del nostro Paese.

Presieduta dal professor Mario Caligiuri, la Società ha nominato per ogni sezione regionale una presidenza ricoperta da un docente universitario e una segreteria regionale da uno studioso o competente del settore.

«Il profilo dei responsabili - ha dichiarato lo stesso Caligiuri - conferma come l’intelligence rappresenti un originale e innovativo punto di incontro di saperi accademici nonché di competenze e interessi professionali e sociali diversi. I compiti delle sedi regionali riguardano la promozione dell’immagine delle attività della Società, la diffusione dello studio dell’intelligence negli atenei, la cura dei rapporti con i soci, la promozione e l’organizzazione di eventi scientifici e culturali, la presentazione di iniziative e di libri, l’organizzazione di eventi di formazione qualificati come seminari, corsi, master».

Menico Rizzi è professore ordinario di Biochimica presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco di Novara; Cosimo Anglano è professore associato di Informatica, presso il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica di Alessandria.

Data di pubblicazione: 
02/10/2020
Reportage: