Al Disit oltre duemila partecipanti per "IoLavoro"

Domanda e offerta messe a contatto dal salone organizzato da Comune di Alessandria e Agenzia Piemonte Lavoro

Si è conclusa con grande successo l'edizione del salone "IoLavoro" ospitata dal Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica di Alessandria lo scorso 28 novembre: circa 2.000 partecipanti tra iscritti alla manifestazione e studenti delle scuole che hanno partecipato ai workshop e oltre 60 aziende presenti.

Organizzato da Agenzia Piemonte Lavoro e Comune di Alessandria, l'evento ha messo in stretto contatto domanda e offerta del mondo del lavoro, dando spazio a colloqui e raccolta di curriculum. I corridoi del Dipartimento di viale Teresa Michel sono stati affollati da partecipanti di ogni età: dai neolaureati in cerca della prima occupazione ai non occupati con alle spalle già diverse esperienze lavorative.

«L'Università del Piemonte Orientale - ha sottolineato il professor Roberto Barbato - ha accettato con entusiasmo di ospitare nelle sue strutture questo evento. L'Ateneo è da sempre impegnato a favorire gli sbocchi occupazionale dei nostri giovani laureati, perseguito attraverso l'istituzione di corsi di laurea in sintonia con le esigenze specifiche del territorio. "IoLavoro" è stato anche un'occasione utile per approfondire le necessità, in termini culturali e professionali, richieste ai nostri giovani laureati dal mondo produttivo alle quali l'UPO, ateneo a vocazione territoriale, fin dalla sua nascita è sempre stato molto sensibile».

Il successo dell'evento è stato conseguito anche grazie allo sforzo di tutto il personale del Dipartimento e alla collaborazione degli studenti del Dipartimento, del Servizio civile e del progetto di Alternanza Scuola Lavoro.

 

Data di pubblicazione: 
30/11/2017
Reportage: