Clinica giuridica per i diritti dei migranti 2020

Opportunità promossa dal DIGSPES e dedicata agli iscritti a Giurisprudenza, o altri corsi, dal terzo anno in poi

Dopo il successo degli scorsi anni anche quest’anno il Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali dell’UPO collabora alla Clinica giuridica per i diritti dei migranti con l'Università di Torino e l'International University College. Alla luce del carattere pratico del programma clinico, i posti disponibili per gli studenti sono limitati. La selezione avverrà sulla base delle esperienze e delle competenze (giuridiche e linguistiche) dello studente, attraverso la valutazione del curriculum e di una lettera motivazionale in inglese che illustri le ragioni della scelta di partecipare alla clinica legale (max 500 parole).

Gli interessati possono inviare la domanda entro il 30 dicembre 2020 a elisabetta.grande@uniupo.it

La presentazione del programma avverrà online tramite meet il 5 dicembre 2020 alle ore 10.30. Chi fosse interessato a partecipare per capire in cosa consiste la Clinica, che rappresenta una magnifica opportunità di apprendimento e crescita in un ambiente internazionale, può scrivere entro il 4 dicembre a elisabetta.grande@uniupo.it e verrà contattato tramite meet cinque minuti prima dell'incontro del giorno dopo. 

Sono ammessi a partecipare alle selezioni tutti gli studenti che siano iscritti almeno al terzo anno di studi di Giurisprudenza o di altro corso di laurea.

Per gli studenti di giurisprudenza la clinica equivale a 6 crediti formativi. La clinica potrà essere riconosciuta anche come tirocinio.

 

Data di pubblicazione: 
17/11/2020
Reportage: